La nostra storia

La Cooperativa nasce a Macomer il 17 Dicembre 1996, da uno Spin-Off all’interno della Cooperativa Sociale di tipo B Progetto H con sede a Macomer, configurandosi come Cooperativa sociale di tipo A (ai sensi della Legge 381/91). Durante il 1997 vengono effettuate tutte le iscrizione e le richieste di autorizzazione necessarie allo svolgimento dei servizi. Nel 1998 La Cooperativa Sociale Luoghi Comuni subentra nella gestione dei servizi rivolti a minori, portati avanti fino ad allora dalla Cooperativa Progetto H.
Il pensiero nasce da un gruppo di persone provenienti da esperienze personali, professionali e socio-culturali terogenee, accomunate dall’interesse prioritario nei confronti della realtà dei minori.
Nei suoi quasi vent’anni di storia ha sviluppato e consolidato la propria esperienza professionale nell’ambito del disagio attraverso la realizzazione di attività di progettazione e/o realizzazione di interventi socio-assistenziali, socio-educativi, di animazione e formativi per il settore minori, famiglie e adulti sul territorio della regione Sardegna.
La Cooperativa, dal principio, ha evidenziato la volontà propositiva di avviare servizi di prevenzione in un’ottica di promozione e valorizzazione delle risorse umane nell’intento di avvicinare concretamente le risposte ai bisogni.
Scegliere la forma della cooperativa come ambito di impegno ed opportunità di lavoro non è stato casuale. Per i soci ha significato organizzare un’impresa che opera con una forte base ideale, ispirandosi ai principi fondamentali della cooperazione quali la solidarietà, la mutualità, il forte impegno personale nell’ambito sociale prescelto.

...E la realtà attuale

La Cooperativa è oggi portatrice di un bagaglio culturale di conoscenze e competenze, di un valore intrinseco legato all’esperienza maturata e alle risorse impiegate, che ne fanno una realtà in grado di gestire servizi specialistici, interventi mirati, progetti innovativi nelle proprie aree di specializzazione.
Partecipa attivamente alla costruzione del sistema integrato di welfare locale, in rete con altre realtà del terzo settore, enti pubblici ed istituzioni ed agenzie educative, avendo come riferimento orientamenti e modelli di gestione responsabili e consapevoli, attenti ai diritti dei soci lavoratori e degli utenti, alla qualità degli interventi,
alle risorse disponibili. La cooperativa opera nel settore della prevenzione del disagio minorile e della promozione della persona attraverso la realizzazione di servizi sociali e progetti rispondenti ai bisogni emergenti con l’ausilio dei suoi soci lavoratori e dipendenti professionalmente qualificati ed in formazione ed aggiornamento continui.

INSERIRE IMMAGINE DELL'ORGANIFRAMMA